• RINNOVO CARICHE - I Giovani imprenditori rinnovano la squadra
  • RINNOVO CARICHE - Sondrio: rinnovata la fiducia a Manuela Giambelli
  • A Sondrio debutta il mercatino della stazione
  • RINNOVO CARICHE - Elisei nuovo presidente dell'Associazione tessile e abbigliamento tessili
  • Valtellina Bike Magazine: pedalando nella natura, itinerari green tra sentieri e ciclabili
TUTTE LE INFORMAZIONI IN PRIMO PIANO »
Tutte le news >>

Bando turismo e attrattività: più di 1 milione di euro per l'Alto Lago di Como e Valli del Lario

La pubblicazione del bando è prevista a maggio 2019


Sondrio, 21 marzo 2019 - Lo scorso 18 marzo la Giunta di Regine Lombardia, su proposta dell’assessore Al Turismo, Marketing Territoriale  e Moda Laura Magoni,  ha approvato i criteri attuativi del Bando Turismo e Attrattività sostegno alla competitività delle imprese turistiche ‘Alto Lago di Como e Valli del Lario’  e Appennino Lombardo - Alto Oltrepò’ deliberando lo stanziamento di 2 milioni e 550 mila euro.

Nello specifico, 1 milione e 200 mila euro saranno destinati all’area del comasco e del lecchese mentre i restanti fondo andranno all’Oltrepò pavese.


Il bando, la cui pubblicazione è prevista a inizio maggio 2019, concede contributi a fondo perso nella misura del 40% delle spese sostenute per la riqualificazione delle strutture ricettive alberghiere, extra alberghiere e dei pubblici esercizi. Il contributo massimo ottienile ammonta a 200mila euro (che si riduce a 15mila euro per i B&B) mentre l’investimento minimo per accedere alla misura è 20mila euro.


Beneficiarie dell’intervento saranno le pmi  regolarmente costituite, iscritte e attive al Registro delle imprese, con sede operativa in uno dei comuni Alto Lago di Como e Valli del Lario (Bellano, Casargo, Colico, Cortenova, Crandola Valsassina ,Cremia, Dervio, Domaso, Dongo, Dosso del Liro, Dorio, Esino Lario, Garzeno, Gera Lario, Gravedona ed Uniti, Introzzo, Livo, Margno, Montemezzo, Musso, Pagnona, Peglio, Perlasco, Pianello del Lario, Premana, Sorico, Stazzona, Sueglio, Taceno, Tremenico, Trezzone, Vercana, Vendrogno e Vestreno), che svolgano le seguenti attività:


  • Codice Ateco 55 Alloggio (alberghi, alloggi per vacanze e altre strutture per brevi soggiorni, villaggi turistici, ostelli della gioventù, rifugi di montagna, affittacamere, case e appartamenti per vacanze e residence)
  • Codice Ateco 56 Ristorazione  (bar, ristoranti, gelaterie e pasticcerie)
  • Bed and breakfast in forma non imprenditoriale

Tra le  spese ammissibili rientrano:


-Opere edili, murarie e impiantistiche

-Progettazione e direzione lavori per un massimo dell’8% delle opere edili

-Arredi, macchinari e attrezzature

-Hardware e software


Per poter essere ritenuti ammissibili, le spese dovranno rientrare in un progetto di riqualificazione riconducibile ad uno dei macrotemi del posizionamento strategico regionale individuati da Regione Lombardia:


-enogastronomia & food experience;

-natura & green;

-sport & turismo attivo;

-terme & benessere;

-fashion e design;

-business congressi & incentive.


Le spese dovranno essere sostenute successivamente alla data di presentazione della richiesta di contributo; i lavori dovranno essere conclusi nei 18 mesi successivi alla pubblicazione della graduatoria delle domande ammesse.

La pubblicazione del bando è prevista per il prossimo mese di maggio.  Invitiamo pertanto tutte le imprese potenzialmente interessate a prendere contatto con gli uffici di Sondrio (tel. 0342/533311, mail: bandi@unione.sondrio.it)


In allegato le linee guida 


Camera di Commercio di Sondrio Provincia di Sondrio Enti Bilaterali della Provincia di Sondrio Valtellina Regione Lombardia
Copyright©2019 - Sondrio Servizi al Terziario S.r.l.
Socio unico Unione del Commercio del Turismo dei Servizi della Provincia di Sondrio
via del Vecchio Macello, 4/c - Sondrio | Pec: sondrioserviziterziario@legalmail.it
CCIAA Sondrio, C.F. e P.I. 00620410142 - R.E.A. 43882 - cap.soc. 92.962,00 i.v. | Privacy policy
Realizzato da Telnext
Area Riservata