• INBICI ON TOUR fa tappa in Valtellina: viaggio su due ruote alla scoperta del territorio
  • OLIMPIADI 50&PIÙ
    Gli atleti valtellinesi ottengono il 6° posto assoluto
  • BANDO TURISMO E ATTRATTIVITÀ
    La provincia di Sondrio in evidenza nel cogliere questa importante opportunità
  • PAGAMENTI TRAMITE POS
    l'Unione contraria alle sanzioni a carico degli operatori
  • 'VALTELLINA MAGAZINE' e 'IN BICI':
    implementati i materiali promozionali sulla nostra offerta turistica
TUTTE LE INFORMAZIONI IN PRIMO PIANO »
Tutte le news >>
Consulta l'archivio o, per una ricerca più dettagliata, utilizza il 'filtro' che trovi qui sotto scegliendo una sola opzione (categoria, mandamento, tematiche) oppure utilizzandole tutte e tre per una ricerca più specifica.


Categoria


Mandamento


Tematiche


Anima e corpo la forza di essere - Sedute benessere e di make-up gratuite in ospedale

Sedute benessere e di make-up gratuite in ospedale

Sondrio, 12 luglio 2017 – La bellezza e il sorriso entrano in ospedale con appuntamenti mensili tutti dedicati al make-up e alla cura del proprio corpo perché, è da tempo assodato, che volersi bene, nonostante la malattia, è un aiuto fondamentale per affrontare una sfida importante come quella del tumore.

Il progetto “Anima e Corpo: la forza di essere”, che ha preso il via a giugno del 2016, ideato, promosso e finanziato da Free Work Servizi Srl, prosegue, forte del gradimento ottenuto in questi primi mesi di vita tra le pazienti del reparto di oncologia dell’Ospedale Civile di Sondrio, e continua a fornire utili consigli, accorgimenti e suggerimenti per affrontare gli effetti tipici delle terapie oncologiche.

“Gli oncologi del reparto considerano l'umanizzazione delle cure come lo strumento di governo di tutto il percorso del malato oncologico – spiega il dott. Alessandro Bertolini, Direttore Uoc Oncologia Medica dell’ASST della Valtellina e Alto Lario e Presidente dell’Associazione Giuliana Cerretti – e il progetto sostenuto da Free Work Servizi coincide con la nostra filosofia di cura ossia che quel che conta è la persona e non la malattia; proprio per questo in reparto offriamo, accanto alle cure, bevande calde, gelati, IPad, libri di lettura, concerti periodici e un percorso preferenziale per sostenere le pazienti con alopecia da chemioterapia cercando là dove possibile di prevenirla. Tutto gira attorno ai malati e alle famiglie per cercare di rendere più accettabile il percorso chemioterapico e lenire il più possibile gli inevitabili effetti collaterali della cura”.

L’iniziativa promossa da Free Work Servizi, totalmente gratuita, è realizzata con il sostegno dell’Unione del Commercio, del Turismo e dei Servizi, di Confartigianato Imprese Sondrio, di Sofidi (cooperativa di garanzia dell’Unione Cts) e di Unidata Srl (società di servizi di Confartigianato Sondrio). Gode altresì del supporto organizzativo dell’Azienda Socio Sanitaria Territoriale Valtellina e Alto Lario e dell’Associazione Giuliana Cerretti.

Fondamentale, naturalmente, la partecipazione al progetto delle estetiste, tutte certificate in Estetica Oncologica presso l’Ospedale San Raffaele di Milano, libere professioniste che prestano la loro opera a titolo di volontariato, mettendo a disposizione del progetto e delle pazienti la loro esperienza e la loro professionalità.

Si tratta di Elisabetta Gavazzi (coordinatrice) e, da marzo di quest’anno Nadia Muffatti, Lara Rovaris e Consuelo Spinetti.

“Anima e Corpo: la forza di essere” prevede due tipi di attività, per le quali sono stati allestiti appositi spazi presso l’Ospedale: una consiste in sedute, rivolte a un massimo di 6 partecipanti, dedicate al make-up dove le partecipanti vengono guidate a prendersi cura della propria pelle, a scegliere e applicare il trucco adeguato alle proprie caratteristiche e a valorizzare il proprio aspetto per fronteggiare gli effetti indesiderati delle cure cui sono sottoposte. Un kit trucco viene donato a ogni donna per l’occasione in modo tale che possano mettere in pratica i consigli ricevuti durante l’incontro guidato ma anche a casa per continuare a prendersi cura di sé secondo quanto appreso.

La seconda tipologia di servizio offerto consiste in trattamenti estetici personalizzati quali massaggio, cura del viso, manicure etc. che la paziente sceglie, compatibilmente con la malattia, le terapie in atto e con il parere positivo dell’oncologo che precedentemente si è confrontato con l’estetista di riferimento. In questo caso, alla fine del trattamento, la paziente riceve un prodotto per il corpo in omaggio

Va evidenziato che tutti i prodotti utilizzati sono privi di sostanze irritanti e quindi idonei per la pelle particolarmente delicata e fragile delle pazienti in terapia oncologica; la maggior parte dei prodotti sono acquistati da Free Work Servizi con il contributo degli sponsor, alcuni invece sono omaggiati da ditte particolarmente sensibili all’argomento dell’estetica oncologica, tra cui un’azienda valtellinese.

Durante le attività è sempre presente la psicologa dell’ Asst Valtellina e Alto Lario di Sondrio, dott.ssa Katia Dell’Agostino, che promuove altresì tra le pazienti tali appuntamenti.

“Questa iniziativa è nata in occasione del ventesimo anniversario di Free Work Servizi quale intervento benefico potenzialmente destinato, purtroppo, a coinvolgere un’ampia parte della Comunità - spiegano le ideatrici del progetto Anima e Corpo: la forza di essere (che si avvale dei protocolli OTI ITALY – Oncology Esthetics) Sabrina Gulluà, Direttore, e Maddalena Erba, Responsabile Comunicazione -è un progetto di cui siamo particolarmente orgogliose e siamo grate, non solo al dott. Bertolini e al suo staff per il supporto organizzativo che ci ha fornito, ai Soci di Free Work e ovviamente alle estetiste che mettono la loro generosità e la loro competenza a disposizione di donne che devono affrontare un cammino tanto arduo. L' impegno disinteressato e il tempo che dedicano tutte le persone che stanno partecipando al progetto, ci riempie il cuore di gioia, per due motivi: il significato del progetto in sé e la presenza di persone di cuore in un mondo di individui che pensano solo al proprio interesse”.

 
Immagine 1 Da sin. Lara Rovaris, Consuelo Spinetti e Nadia Mufatti
Camera di Commercio di Sondrio Provincia di Sondrio Enti Bilaterali della Provincia di Sondrio Valtellina Regione Lombardia
Copyright©2017 - Sondrio Servizi al Terziario S.r.l. - via del Vecchio Macello, 4/c - Sondrio
CCIAA Sondrio, C.F. e P.I. 00620410142 - R.E.A. 43882 - cap.soc. 92.962,00 i.v.
Privacy policy - Realizzato da TelneXt
Area Riservata