• Bando Start up d'impresa nell'Area interna Alto Lago di Como e Valli del Lario
    Le domande dal 16 settembre al 10 dicembre
  • I love Tirano la notte bianca di sabato 27 luglio
  • ATTENZIONE! Virus su caselle pec
  • 'IL NEBBIOLO SULLE ALPI' il vino sale in quota sabato 27 e domenica 28 luglio
  • Invito partecipazione alla fiera 'Italien Die Messe – Genuss & Lifestyle' a Sindelfingen.
TUTTE LE INFORMAZIONI IN PRIMO PIANO »
Tutte le news >>
Consulta l'archivio o, per una ricerca più dettagliata, utilizza il 'filtro' che trovi qui sotto scegliendo una sola opzione (categoria, mandamento, tematiche) oppure utilizzandole tutte e tre per una ricerca più specifica.


Categoria


Mandamento


Tematiche


Bando Start up d'impresa nell'Area interna Alto Lago di Como e Valli del Lario

Le domande dal 16 settembre al 10 dicembre

Titolo

POR FESR 2014 - 2020 ASSE PRIORITARIO III - PROMUOVERE LA COMPETITIVITÀ DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

BANDO 'START UP DI IMPRESA NELL'AREA INTERNA ALTO LAGO DI COMO E VALLI DEL LARIO

Di cosa si tratta  

Il bando è volto a sostenere lo Start Up di impresa nel territorio nell'Area Interna Alto lago di Como e Valli del Lario, composta dai Comuni di Cremia, Domaso, Dongo, Dosso del Liro, Garzeno, Gera Lario, Livo, Montemezzo, Musso, Peglio, Pianello del Lario, Sorico, Stazzona, Trezzone, Vercana, Gravedona ed Uniti, Bellano, Casargo, Colico, Cortenova, Crandola Valsassina, Dervio, Dorio, Esino Lario, Margno, Pagnona, Parlasco, Premana, Sueglio, Taceno, Vendrogno,               Valvarrone (Introzzo,Tremenico e Vestreno) ed è rivolto ad imprenditori, aspiranti imprenditori, liberi professionisti, o aspiranti liberi professionisti in forma singola o anche in forma associata.

Beneficiari

- MPMI (Micro Piccole e Medie Imprese), come definite all'Allegato I del Regolamento (UE) n. 651/2014 del 17 giugno 2014, registrate alla CCIAA e con sede legale/operativa attiva da non più di 24 mesi;

- aspiranti MPMI ossia persone fisiche che provvedano, nel termine di 90 giorni dalla pubblicazione sul BURL del decreto di assegnazione, ad iscrivere nel Registro delle Imprese di una delle CCIAA di Regione Lombardia una MPMI.


Il Bando, in coerenza con la strategia di sviluppo Dell'Area Interna Alto lago di Como e

Valli del Lario (approvata con DGR X/7883/2018), promuove lo sviluppo di Start Up di impresa per soggetti che svolgano attività afferenti alle seguenti attività economiche (ATECO ISTAT 2007):


·              25 FABBRICAZIONE DI PRODOTTI IN METALLO (ESCLUSI MACCHINARI E

              ATTREZZATURE)

·              26 FABBRICAZIONE DI COMPUTER E PRODOTTI DI ELETTRONICA E OTTICA;

              APPARECCHI ELETTROMEDICALI, APPARECCHI DI MISURAZIONE E DI OROLOGI

·              27 FABBRICAZIONE DI APPARECCHIATURE ELETTRICHE ED APPARECCHIATURE

              PER USO DOMESTICO NON ELETTRICHE

·              28 FABBRICAZIONE DI MACCHINARI ED APPARECCHIATURE NCA

·              29 FABBRICAZIONE DI AUTOVEICOLI, RIMORCHI E SEMIRIMORCHI

·              30 FABBRICAZIONE DI ALTRI MEZZI DI TRASPORTO

·              47.2 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI PRODOTTI ALIMENTARI, BEVANDE E

             TABACCO IN ESERCIZI SPECIALIZZATI ad esclusione del commercio di tabacco

              (47.26)   e solo se, nel progetto imprenditoriale per il quale si chiede il

              finanziamento, sia specificato che si opererà la vendita di prodotti legati alla                

              filiera agroalimentare locale (spacci e negozi di prodotti tipici locali);

·              55 ALLOGGIO e tutti i sottodigit ad esclusione delle attività di alloggio connesse

              alle aziende agricole (ammesso solo nel caso in cui la domanda sia presentata         

              come "aspirante imprenditore");

·              56 ATTIVITÀ DEI SERVIZI DI RISTORAZIONE e tutti i sottodigit ad esclusione delle

              attività connesse alle aziende agricole (ammesso solo nel caso in cui la  

              domanda sia presentata come "aspirante imprenditore");

·              62 PRODUZIONE DI SOFTWARE, CONSULENZA INFORMATICA E ATTIVITÀ

              CONNESSE (tutti i sotto digit);

·              63.1 ELABORAZIONE DEI DATI, HOSTING E ATTIVITÀ CONNESSE; PORTALI

               WEB;

·              71.1 ATTIVITÀ DEGLI STUDI DI ARCHITETTURA, INGEGNERIA ED ALTRI STUDI

              TECNICI (per progetti inerenti la tutela e la manutenzione del territorio e solo            

              per i sottodigit 71.11 e 71.12);

·              74.1 - Attivita’ di design specializzate;

I progetti devono essere realizzati nell'Area Interna Alto lago di Como e Valli del Lario, composta dai Comuni di Cremia, Domaso, Dongo, Dosso del Liro, Garzeno, Gera Lario, Livo, Montemezzo, Musso, Peglio, Pianello del Lario, Sorico, Stazzona, Trezzone, Vercana, Gravedona ed Uniti, Bellano, Casargo, Colico, Cortenova, Crandola Valsassina, Dervio, Dorio, Esino Lario, Margno, Pagnona, Parlasco, Premana, Sueglio, Taceno, Vendrogno, Valvarrone (Introzzo, Tremenico e Vestreno).

Dotazione Finanziaria

550.000,00 €

Agevolazione

Contributo a fondo perso pari al 40% della spesa complessiva ammissibile.

Contributo massimo: 60.000 €

Investimento minimo: 20.000 €

Procedura di selezione

Procedura a sportello: valutazione delle domande in base all’ordine cronologico di presentazione delle stesse.

Data apertura

16 settembre 2019 – ore 12.00

Data chiusura

10 dicembre 2019 – ore 17.00

Camera di Commercio di Sondrio Provincia di Sondrio Enti Bilaterali della Provincia di Sondrio Valtellina Regione Lombardia
Copyright©2019 - Sondrio Servizi al Terziario S.r.l.
Socio unico Unione del Commercio del Turismo dei Servizi della Provincia di Sondrio
via del Vecchio Macello, 4/c - Sondrio | Pec: sondrioserviziterziario@legalmail.it
CCIAA Sondrio, C.F. e P.I. 00620410142 - R.E.A. 43882 - cap.soc. 92.962,00 i.v. | Privacy policy
Realizzato da Telnext
Area Riservata