• Sintesi nuova ordinanza regionale in vigore dal 7 aprile
  • IL PAGAMENTO DI AFFITTI E FORNITORI DURANTE L'EMERGENZA CORONAVIRUS
  • Approfondimento speciale - Decreto Cura Italia, recenti DPCM e ordinanze regionali: provvedimenti in ambito FISCALE, CONTRIBUTIVO e in materia di LAVORO DIPENDENTE
  • Importante - CURA ITALIA: TESTO INTEGRALE E SINTESI DELLE DISPOSIZIONI
  • L'IMPATTO DEL CORONAVIRUS SUGLI EQUILIBRI FINANZIARI
    Sondrio Confidi al Terziaro fornisce un approfondimento sul tema
TUTTE LE INFORMAZIONI IN PRIMO PIANO »
Tutte le news >>
Consulta l'archivio o, per una ricerca più dettagliata, utilizza il 'filtro' che trovi qui sotto scegliendo una sola opzione (categoria, mandamento, tematiche) oppure utilizzandole tutte e tre per una ricerca più specifica.


Categoria


Mandamento


Tematiche


Coronavirus: l'Unione vicino alle imprese, ma evitiamo il più possibile gli spostamenti. È un momento difficile e di sacrificio, ma insieme lo supereremo

10 marzo 2020 – Con l’estensione a tutta Italia delle misure di contenimento del contagio da Coronavirus, previste dal Dpcm di lunedì 9 marzo, anche la nostra provincia insieme al resto del territorio nazionale è sottoposta a forti limitazioni negli spostamenti. Una misura estrema, che chiama direttamente in causa il senso di responsabilità di ciascuno e che induce inevitabilmente a modificare la propria quotidianità personale e professionale. 

L’Unione del Commercio, del Turismo e dei Servizi della provincia di Sondrio intende innanzitutto esprimere la propria vicinanza al mondo delle imprese, colpite molto pesantemente da questa emergenza. Una situazione che sta mettendo a durissima prova la nostra economia, nondimeno in un momento di emergenza come questo è fondamentale dare la priorità alla tutela della salute collettiva e, pertanto, è necessario attenersi con scrupolo alle disposizioni del suddetto decreto.

Tra le misure previste dal Dpcm, richiamiamo quella maggiormente significativa, ossia l’articolo 1 che, a sua volta, estende a tutto il territorio nazionale quanto inizialmente previsto per la Lombardia (insieme ad altre 14 province italiane) dall’articolo 1, lettera a) del Dpcm 8 marzo 2020, che così recita: «evitare ogni spostamento delle persone fisiche in entrata e in uscita dai territori di cui al presente articolo, nonché all'interno dei medesimi territori, salvo che per gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero spostamenti per motivi di salute».

Una disposizione che sollecita inequivocabilmente tutta la comunità a limitare le uscite da casa e a rinviare tutto ciò che non è di estrema impellenza. L’Unione del Commercio e del Turismo, pertanto, con l’obiettivo di evitare il diffondersi del contagio, chiede la collaborazione di ciascuno nel privilegiare le comunicazioni tramite telefonate o l’invio di mail, invitando dunque a non presentarsi presso gli uffici, ma a telefonare per prendere un appuntamento. L’Unione evidenzia inoltre che i propri uffici sono assolutamente in grado di fornire, nei consueti orari di lavoro, servizi e assistenza, incluse le risposte alle richieste di chiarimento, anche attraverso questi strumenti.

Per quanto riguarda gli ASPETTI FINANZIARI, l’associazione comunica che è già possibile richiedere la sospensione per 12 mesi dei mutui in essere al 31 gennaio 2020 o prevederne l’allungamento della durata residua. In particolare, Sondrio Confidi al Terziario - la società interna al sistema dell’Unione del Commercio, del Turismo e dei Servizi che si occupa di finanziamenti e accesso al credito - è a disposizione per fornire la propria consulenza a favore delle imprese socie, attraverso l’analisi della situazione finanziaria attuale e prospettica.

«Siamo consapevoli – dichiara la presidente dell’Unione del Commercio, del Turismo e dei Servizi Loretta Credaro - del momento assolutamente inedito e drammatico che stanno vivendo le nostre imprese insieme a quelle dell’intero territorio nazionale, e, per tale motivo, vorrei che arrivasse a tutti gli operatori il nostro messaggio di vicinanza e solidarietà. È importante, nello stesso tempo, pensare al bene più prezioso che abbiamo, al valore più grande: la salute nostra e dei nostri cari. Dobbiamo essere persone e imprenditori responsabili e sostenerci a vicenda. Sono convinta che insieme, e anche grazie alla reciproca collaborazione, sapremo superare questa prova così difficile

Camera di Commercio di Sondrio Provincia di Sondrio Enti Bilaterali della Provincia di Sondrio Valtellina Regione Lombardia
Copyright©2020 - Sondrio Servizi al Terziario S.r.l.
Socio unico Unione del Commercio del Turismo dei Servizi della Provincia di Sondrio
via del Vecchio Macello, 4/c - Sondrio | Pec: sondrioserviziterziario@legalmail.it
CCIAA Sondrio, C.F. e P.I. 00620410142 - R.E.A. 43882 - cap.soc. 92.962,00 i.v. | Privacy policy
Realizzato da Telnext
Area Riservata