• Decreto legge n. 83 del 30 luglio 2020 - Stato di emergenza prorogato al 15 ottobre 2020
  • Nuova ordinanza regionale n. 590 del 31 luglio 2020 - Disposizioni riconfermate fino al 10 settembre 2020
  • Contributo per le imprese del Distretto di Morbegno e la Costiera dei Cech
  • Pubblicato il testo aggiornato del Bando Safe Working: nuovi criteri
  • Anticipo saldi: scelta inopportuna, intempestiva e assurda, del tutto fuori luogo per la nostra realtà
TUTTE LE INFORMAZIONI IN PRIMO PIANO »
Tutte le news >>
Consulta l'archivio o, per una ricerca più dettagliata, utilizza il 'filtro' che trovi qui sotto scegliendo una sola opzione (categoria, mandamento, tematiche) oppure utilizzandole tutte e tre per una ricerca più specifica.


Categoria


Mandamento


Tematiche


Strutture ricettive extra alberghiere: agevolazioni per chi si associa all'Unione

Sondrio, 14 luglio 2020 - Bed&Breakfast, Case appartamenti per vacanze (CAV) o Locazioni Turistiche (LT ossia affitti brevi)? Cosa aprire? In forma imprenditoriale o no? Come scegliere?

Cerchiamo di fare chiarezza e di illustrare le differenze basilari tra le diverse forme di strutture ricettive extra alberghiere.

Il contesto normativo: la Regione Lombardia ha approvato nel settembre dello scorso anno (con Decreto del Dirigente dell’Unità Organizzativa Promozione dell’Attrattività e sostegno del settore turistico n.13056 del 17 settembre 2019) gli schemi di comunicazione per chi offre un alloggio o parti di esso per finalità turistiche in regime di locazione: le LOCAZIONI TURISTICHE o LT.

Tali modelli sono andati ad aggiungersi a quelli preesistenti per i Bed&Breakfast (attività a conduzione familiare svolta in maniera non continuativa, per la fornitura di alloggio e prima colazione in non più di 4 camere con un massimo di 12 posti letto) e per le case e gli appartamenti per vacanze (strutture che forniscono alloggio ed eventualmente servizi complementari in unità abitative, o parti di esse, con destinazione residenziale, composte da uno o più locali arredati e dotati di servizi igienici e di cucina e collocati in un unico complesso o in più complessi immobiliari).

Va precisato che la locazione turistica, a differenza delle altre due casistiche, non è una struttura ricettiva e che, pertanto, per essa vige il divieto di fornire servizi aggiuntivi.

Se svolte non imprenditorialmente, quindi senza richiesta di partita Iva, i B&B e le CAV devono osservare 90 gg all’anno di chiusura, cosa che invece non è richiesta per le LT, le quali possono locare 12 mesi all’anno. In base agli standard qualitativi e obbligatori normati da Regione Lombardia, i B&B e le CAV possono/devono erogare dei servizi, mentre per le locazioni turistiche c’è, come detto, l’assoluto divieto.

Fiscalmente le locazioni turistiche possono usufruire della cedolare secca, poiché quello che ne deriva è considerato un reddito fondiario. I B&B e le CAV, invece, producono redditi da attività commerciale, quindi dichiarabili nella sezione redditi diversi.

Per non sbagliare nella scelta di quale struttura ricettiva extra alberghiera intraprendere e per la predisposizione delle pratiche amministrative necessarie puoi rivolgerti all’Unione che ti offrirà tutta la consulenza necessaria. Se tu volessi entrare nel mondo delle S.R.E., i nostri uffici sono a completa disposizione per tutti i chiarimenti in merito a questa realtà e per dissipare ogni eventuale dubbio.

Agevolazione 2020: a tutti gli interessati ad avviare una struttura ricettiva extralberghiera, viene offerta la possibilità godere di una speciale agevolazione.

Per ulteriori informazioni, invitiamo gli interessati a contattare i nostri uffici, telefonando allo 0342-533311 o scrivendo una mail a info@unione.sondrio.it

Camera di Commercio di Sondrio Provincia di Sondrio Enti Bilaterali della Provincia di Sondrio Valtellina Regione Lombardia
Copyright©2020 - Sondrio Servizi al Terziario S.r.l.
Socio unico Unione del Commercio del Turismo dei Servizi della Provincia di Sondrio
via del Vecchio Macello, 4/c - Sondrio | Pec: sondrioserviziterziario@legalmail.it
CCIAA Sondrio, C.F. e P.I. 00620410142 - R.E.A. 43882 - cap.soc. 92.962,00 i.v. | Privacy policy
Realizzato da Telnext
Area Riservata