• Venerdì 19 luglio aperitivo gourmet a Chiavenna
  • Fiera di Chiuro: bando concessione posteggi
  • Remo Martinoli nel Consiglio nazionale della 50&Più
  • 'Risveglia i tuoi sensi' si aggiudica l'Agorà d'argento per la migliore comunicazione non convenzionale
  • Morbegno Estate: proseguono i Venerdì di festa
TUTTE LE INFORMAZIONI IN PRIMO PIANO »
Tutte le news >>
Consulta l'archivio o, per una ricerca più dettagliata, utilizza il 'filtro' che trovi qui sotto scegliendo una sola opzione (categoria, mandamento, tematiche) oppure utilizzandole tutte e tre per una ricerca più specifica.


Categoria


Mandamento


Tematiche


RINNOVO CARICHE - Confermati Loretta Credaro presidente e Matteo Lorenzo De Campo vicepresidente

Eletti i primi 6 componenti di Giunta: i 5 presidenti mandamentali Manuela Giambelli, Roberto Galli, Igor Micheroli, Mario Rovagnati e Fabio Valli, e Piero Ghisla

Un’associazione aperta e con una visione lungimirante, una rappresentanza che può contare su una squadra solida e affiatata, pronta ad affrontare le sfide in atto, Olimpiadi in primis, in un’ottica progettuale proiettata a dare un valore aggiunto al territorio, a chi vi opera e alla comunità in generale. È questo lo spirito che anima l’Unione del Commercio e del Turismo, che ha appena designato la sua nuova governance per il prossimo quinquennio 2019-2023. Nella serata di ieri, lunedì 1 luglio, si è infatti insediato per la prima volta il neoeletto Consiglio Generale dell’Unione che ha provveduto al completamento del rinnovo cariche, quest’ultimo iniziato nel marzo scorso con l’elezione dei componenti dei direttivi delle singole categorie e delle Associazioni Mandamentali.

Passaggio conclusivo in questa prima riunione del nuovo Consiglio Generale, l’elezione del presidente, del vicepresidente e dei membri della Giunta esecutiva, con l’importante lavoro di supporto dei Garanti Renato Sozzani, Egidio Dalla Valle e Roberto Trimarchi. Al vertice dell’Unione è stata confermata all’unanimità Loretta Credaro così come alla vicepresidenza Matteo Lorenzo De Campo, entrambi al secondo mandato nei rispettivi incarichi.

Il Consiglio ha quindi eletto i primi 6 componenti di Giunta: i presidenti delle 5 Associazioni Mandamentali - Manuela Giambelli (Mandamento di Sondrio), Igor Micheroli (Mandamento di Chiavenna), Mario Rovagnati (Mandamento di Morbegno), Fabio Valli (Mandamento di Tirano), Roberto Galli (Mandamento Alta Valtellina), cui si è aggiunto Piero Ghisla (presidente dei Pubblici Esercizi); ulteriori componenti non superiori a 4 potranno essere cooptati in seno alla medesima Giunta.

«Ringrazio tutti per la rinnovata fiducia, gli impegni che ci attendono sono già numerosi e pressanti ma nello stesso tempo stimolanti, perché abbiamo di fronte a noi un nuovo orizzonte, che è quello delle Olimpiadi e Paralimpiadi invernali del 2026», ha detto la neopresidente Loretta Credaro, ringraziando altresì la dirigenza uscente per il lavoro fatto e dando il benvenuto alla sua nuova squadra.

Nel corso della riunione, il Consiglio ha altresì provveduto alla nomina del Collegio dei revisori dei conti per il prossimo quinquennio, confermando Giovanni Besio (presidente), Silvio Barri (effettivo), Emilio Scherini (effettivo) e Paolo Testini (supplente), e designando Laura Sala (supplente). Inoltre, nella medesima seduta il Consiglio ha investito il nuovo Consiglio di Amministrazione della controllata Sondrio Servizi al Terziario srl nelle persone di Loretta Credaro (già presidente), Enzo Ceciliani (già amministratore delegato) e del neonominato consigliere Mauro Scortaioli.

Prima di concludere l’incontro, durante il quale hanno avuto tra l’altro luogo l’approvazione del bilancio 2018 dell’Unione del Commercio e del Turismo e l’esame dei bilanci delle società controllate e partecipate, la presidente Credaro ha di nuovo focalizzato l’attenzione sulle Olimpiadi e Paralimpiadi invernali del 2026. «Dopo il pur legittimo entusiasmo per aver superato questa sfida coraggiosa e i doverosi ringraziamenti alla politica, alle istituzioni e alle rappresentanze che hanno fatto un grande lavoro di squadra per aggiudicarsi questa occasione, storica e senza precedenti soprattutto per la provincia di Sondrio, è ora il momento di ragionare su cosa le Olimpiadi del 2026 significheranno per il Paese, la Lombardia e, più nello specifico, il nostro territorio».

«Il leitmotiv – ha concluso la presidente Credaro - è la necessità di interrogarci su questo evento di caratura internazionale. Si è dunque aperta una fase analitica da affrontare con estrema serietà, consapevoli che siamo solo a un punto di partenza e che abbiamo davanti a noi un’occasione eccezionale. Questo evento, infatti, avrà davvero significato nel momento in cui saprà trasferire positività al territorio e portare i suoi frutti anche sul lungo periodo, quindi soprattutto nel dopo Olimpiadi, a partire da una necessaria apertura mentale».

LA NUOVA GIUNTA ESECUTIVA DELL’UNIONE

 

Presidente

LORETTA CREDARO

 

Vicepresidente

MATTEO LORENZO DE CAMPO

 

Componenti di Giunta

MANUELA GIAMBELLI (presidente del Mandamento di Sondrio)

IGOR MICHEROLI (presidente del Mandamento di Chiavenna)

MARIO ROVAGNATI (presidente del Mandamento di Morbegno)

FABIO VALLI (presidente del Mandamento di Tirano)

ROBERTO GALLI (presidente del Mandamento Alta Valtellina)

PIERO GHISLA (presidente dell’Associazione Pubblici Esercizi)

 

 

 
Immagine 1 Da sinistra De Campo, Credaro, Ceciliani e Canova
Camera di Commercio di Sondrio Provincia di Sondrio Enti Bilaterali della Provincia di Sondrio Valtellina Regione Lombardia
Copyright©2019 - Sondrio Servizi al Terziario S.r.l.
Socio unico Unione del Commercio del Turismo dei Servizi della Provincia di Sondrio
via del Vecchio Macello, 4/c - Sondrio | Pec: sondrioserviziterziario@legalmail.it
CCIAA Sondrio, C.F. e P.I. 00620410142 - R.E.A. 43882 - cap.soc. 92.962,00 i.v. | Privacy policy
Realizzato da Telnext
Area Riservata